TORTA DI PATATE - Comune di Carpaneto Piacentino (PC)

VIVERE CARPANETO | Enogastronomia | TORTA DI PATATE - Comune di Carpaneto Piacentino (PC)

Torta di patate        

 

 

Uno degli esempi dell’antica cucina dei contadini è la torta di patate, si tratta di un piatto detto di riciclo. Generalmente veniva usata una varietà di patata detta “Quarantina”, chiamata così per il breve ciclo della sua crescita. Ricordo che la zia Lina usava le patate rovinate durante la raccolta per le sue torte, quelle integre venivano conservate per l’autunno. La versione tradizionale prevede anche l’aggiunta di una spolverata di zucchero, arrivato in un secondo tempo per rendere le torte simili ad un dolce. Un accorgimento segreto usato dalle nonne era quello di coprire, con assi di legno, le torte appena sfornate per evitare di far alzare e staccare la crosta dal ripieno.

Preparazione del ripieno.
Lessare le patate farinose in acqua salata e ridurle in purea con lo schiacciapatate.
Intanto soffriggere brevemente in olio extravergine di oliva il lardo, il porro, aglio e la cipolla. Condire subito le patate quando sono ancora calde con aggiunta del formaggio grattugiato, noce moscata, prezzemolo e il burro crudo.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (7 valutazioni)