Mensa scolastica e Commissioni mensa - Comune di Carpaneto Piacentino (PC)

SERVIZI ONLINE | Servizi scolastici | SERVIZI SCOLASTICI | Mensa scolastica e Commissioni mensa - Comune di Carpaneto Piacentino (PC)

MENSA SCOLASTICA 

FINALITA' DEL SERVIZIO

Il servizio di mensa scolastica è funzionale alle attività organizzate dalle scuole dell'obbligo e dalla scuola d'infanzia statale. L'utilizzo del servizio rappresenta un'occasione per i bambini ed i ragazzi per assumere conoscenze ed abitudini di vita che stimolano la disponibilità ad accogliere le differenze alimentari in un ambito relazionale di gruppo e di rispetto reciproco. Sono ammessi alla mensa scolastica tutti gli alunni della scuola dell'infanzia e della scuola primaria nei giorni in cui le attività didattiche si protraggono nel pomeriggio. L'iscrizione al servizio avviene contemporaneamente all'iscrizione alla scuola. 

CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO

Le scuole di Carpaneto utilizzano il menù elaborato dall'Azienda USL. Accogliendo la proposta delle Commissioni mensa e delle insegnanti, condivise dall'Amministrazione comunale e dall'Azienda USL, anche quest'anno i menù giornalieri: - sono stati fatti ruotare nelle diverse settimane del periodo scolastico per offrire ai bambini un'ulteriore possibilità di varietà; - segnalano con l'icona del maialino quando viene somministrata carne di maiale, al fine di permettere la richiesta di alternativa agli alunni di religione musulmana. Il menù utilizzato: - privilegia i prodotti di stagione; - è variato nei giorni della settimana su 6 settimane - è calibrato nella qualità e negli ingredienti; - assicura la presenza di alimenti OGM-free - privilegia alimenti di provenienza nazionale (in alcuni casi provinciale) - predilige l'utilizzo di verdure fresche - prevede sistemi di cottura che garantiscono cibi sani e digeribili - rispetta le diverse culture e religioni
 
Il menù prevede la somministrazione di: un primo, un secondo con contorno di verdura, frutta, pane, acqua minerale.  I pasti sono preparati presso la cucina della scuola primaria "Amaldi".  Il gestore acquisisce dai fornitori, e rende disponibili idonee certificazioni di qualità o dichiarazioni di conformità delle derrate alimentari alle vigenti leggi in materia e garantisce la tracciabilità dei prodotti, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.  Per la preparazione dei piatti vengono impiegati prodotti freschi di prima qualità. Al fine di garantire al meglio la qualità nutritiva degli alimenti viene escluso l'impiego di precotti e viene limitato l'uso dei surgelati.  Anche nella scelta dei prodotti si è privilegiato l'impiego di prodotti biologici che garantiscono ai bambini una minore esposizione ai pesticidi verso i quali i essi sono più indifesi rispetto agli adulti: le sostanze tossiche infatti intralciano lo sviluppo di diversi organi umani e debilitano i meccanismi di difesa non completamente sviluppati nei bambini.

DIETA IN BIANCO

In caso di indisposizione dell'alunno è possibile fare richiesta di dieta in bianco. La richiesta, sottoscritta da un genitore, va presentata tramite il diario scolastico.

CONTROLLI SUL SERVIZIO

Il Comune, in qualità di ente responsabile del servizio mensa, effettua controlli sulla gestione eseguita dalla ditta appaltatrice sia direttamente sia in collaborazione con le Commissioni mensa, per verificare la
corrispondenza delle prestazioni rispetto al capitolato d'appalto. Le mense scolastiche sono altresì sottoposte ai controlli igienici da parte dei competenti servizi dell'A.U.S.L. che effettuano dei campionamenti sugli alimenti per verificarne lo stato di conservazione e la freschezza, sulle superfici e gli strumenti di lavoro di lavoro per verificarne l'igienicità ecc....

Regolamento

Menù a.s. 2020/2021

Report dell’analisi dell’a.s. 2017/2018

Report dell'analisi dell'a.s. 2016/2017

Report dell'analisi dell'a.s. 2015/2016

COMMISSIONE MENSA

I genitori possono esprimersi sulla qualità del servizio e fornire suggerimenti inerenti ad iniziative legate all'educazione alimentare attraverso la Commissione mensa che è composta da genitori disponibili a collaborare con l'Amministrazione comunale nell'attività di controllo della qualità dei cibi e del rispetto del capitolato. I compiti delle Commissioni sono:
 
• valutare e monitorare, la qualità del cibo e del servizio, il rispetto del capitolato e la gradibilità del pasto mediante visite presso il centro cottura; • promuovere iniziative tese al miglioramento del servizio di ristorazione scolastica e attività sui temi dell'educazione alimentare
 

Le Commissioni (tre, una per sede scolastica) sono composte da genitori con almeno un figlio che utilizzi la mensa. Le visite presso la cucina sono programmate dai genitori in autonomia, secondo la tempistica da loro preferita.

Regolamento

Report delle rilevazioni delle Commissioni nell'a.s. 2015/2016

Report delle rilevazioni delle Commissioni nell’a.s. 2016/2017

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4 valutazioni)